Quali sono alcuni casi sorprendenti in cui Shakespeare è stato davvero un “maestro del linguaggio”?

Quali sono alcuni casi sorprendenti in cui Shakespeare è stato davvero un “maestro del linguaggio”?

Shakespeare ha usato il linguaggio per enfatizzare l’umore e il tono della rappresentazione. Usa un metro diverso in parti diverse, e quando vivevano grandi attori e nelle sue opere teatrali, ha scritto linee appositamente per loro. Anche senza capire Shakespeare, la cadenza di Shakespeare rende comprensibile Shakespeare. [1]

Usava lo strumento come un coro greco, e talvolta si lanciava anche nel suo stesso coro. [2]

Con la puntura dei pollici,
Sta per accadere qualcosa di spiacevole.
-Macbeth [3]

Pithy, memorabile, citabile, sopportabile, inquietante. Ispirato solo un sacco di molte novità e riferimenti.

Le note

[1] Verso shakespeariano e prosa

[2] Una spiegazione del verso in bianco, della rima e della scansione nella tragedia di Shakespeare

[3] Citazioni di Shakespeare – Linee famose di sonetti e giochi

Praticamente ogni gioco ha un linguaggio magistrale. Ma le opere teatrali non riguardano la lingua, riguardano persone / personaggi e ciò che fanno … come discusso da loro e da altri in … aspettiamo … lingua. In particolare inglese. Non inglese “vecchio” ma inglese moderno attuale.

La migliore risposta che posso darti è leggere le opere teatrali. Lear sulla brughiera. Romeo su come Rosaline non dormirà con lui. Lady Constance (in King John ) su suo figlio. Il discorso delle “sette età dell’uomo”. Così tanti!

Non sto deliberatamente citando le righe perché voglio che tu entri nelle opere teatrali e le leggi / le ascolti da solo.

No; questa piuttosto la mia mano
I numerosi mari incarnadine,
Rendere quello verde rosso. – Macbeth

O Dio, potrei essere limitato in poche parole e considerarmi un re dello spazio infinito, se non avessi dei brutti sogni . -Frazione

EDGAR

Casion “Freddo non lasciarti andare, zir, senza più vurther”.

OSWALD

Lasciati andare, schiavo o tu credi!

EDGAR

Buon signore, fai la tua andatura e lascia passare il povero volk. Un “chud ha” è uscito di soppiatto dalla mia vita, “non avrebbe mai potuto essere un bidone per un vortnight. No, non vieni vicino al vecchio. Stai fuori, che vorremmo, o provo se il vostro costume o il mio ballow saranno i più difficili. ‘Rilassati con te.

OSWALD

Fuori, letamaio!

EDGAR

«Rilassati, prendi i denti, zir. Vieni, non importa se i tuoi nemici. -Re Lear

Quando ha inventato nuove parole ancora in circolazione oggi: 10 parole e frasi che non crederai che Shakespeare ha inventato

Per una lettura divertente: 7 barzellette sporche che non hai notato in Shakespeare

I 6 momenti più WTF dei giochi di Shakespeare

Il discorso di Amleto To Be è magistrale. In effetti, Amleto è un gioco da ragazzi.